Alla 27° edizione del Salone dell'Alta Orologeria, Jaeger-LeCoultre ha stupito ancora una volta con due nuovi modelli del suo inimitabile segnatempo il Reverso.

 

Si tratta del Reverso Tribute Moon che riprende i tratti del lato principale del primo orologio Reverso del 1931. Questo prezioso orologio si presenta con cassa in acciaio e quadrante argentato che da il dovuto risalto agli indici e alle lancette azzurrate. Questi toni di colore si sposano perfettamente con il disco della luna, realizzato completamente a mano, il quale appare come una finestra aperta sul cielo stellato.

 

Il quadrante del secondo lato, sul quale si ha il secondo fuso orario secondo il concetto Duoface, è di un blu intenso, presenta lancette Dauphine, indici a bastone e un indicatore del giorno e della notte rappresentati con il Sole e la Luna.

 

 

 Anche il Reverso Tribute Duoface, come dice il nome stesso, si basa sul concetto Duoface ed ha quindi un doppio fuso orario. Il contrasto tra i due lati è notevole in quanto grande è il contrasto tra i due diversi quadranti: uno è bianco e luminoso, l'altro è grigio antracite che appare immediatamente più profondo. Entrambi presentano i tradizionali secondi racchiusi in un design rotondo alle ore sei, ma solo la versione grigio antracite è dotata del rilevatore del giorno e della notte.