Rolex presenta l'ultima generazione del suo Oyster Perpetual Sea-Dweller, una leggenda tra gli orologi subacquei professionali creato 50 anni fa, nel 1967. Il nuovo Sea-Dweller dispone di una più grande, 43 mm caso e il nuovo calibro 3235, in prima linea orologeria tecnologia e impiegata per la prima volta in un orologio Rolex categoria professionale. Per migliorare la lettura della data, è dotata, anche per la prima volta, con una lente Cyclope sul cristallo a ore 3. Il quadrante porta il nome Sea-Dweller in rosso, un riferimento al primo modello.

 

L'OROLOGIO che ha conquistato il profondo

L'Oyster Perpetual Sea-Dweller è stato originariamente progettato per i professionisti di immersione subacquea. Esso è dotato di una delle invenzioni che hanno contribuito alla sua statura: la valvola elio, brevettato da Rolex nel 1967. Pur mantenendo l'impermeabilità dell'orologio, questa valvola di sicurezza ingegnoso regola la pressione accumulata nel caso durante le fasi di decompressione di profonde immersioni.

 

Lunetta in ceramica E DISPLAY luminescente

Il nuovo Sea-Dweller consente al subacqueo di monitorare con precisione e sicurezza i loro tempi di immersione e decompressione. Esso è dotato di un Cerachrom nero, un inserto brevettato e prodotto da Rolex in una ceramica praticamente antigraffio cui colore è inattaccabile dai raggi ultravioletti.

Nuovo Rolex Sea-Dweller: Dial Luminescence

La graduazione è rivestito tramite PVD con un sottile strato di platino. Il quadrante nero lucido dispone di ampie indici Chromalight e le mani, piene di materiale luminescente che emette una luce blu a lunga durata per un'eccellente leggibilità in condizioni di oscurità.